Impianto di Compostaggio Monfalcone

Impianto di Compostaggio Monfalcone

Comune di Monfalcone

Monfalcone | Gorizia - Italia
  • Tipo di Impianto: Compostaggio in Big Bag
  • Materiale trattato: Rifiuti verdi
  • Capacità: 24 big bags

Il cuore di questo impianto è il sistema di compostaggio in big bag, una tecnologia ideata e sviluppata da Ecomaster, il cui contenuto innovativo è stato riconosciuto sia dall’European Patent Office che dal United States Patent Office. Il cuore di questo impianto è il sistema di compostaggio in big bag, una tecnologia ideata e sviluppata da Ecomaster, il cui contenuto innovativo è stato riconosciuto sia dall’European Patent Office che dal United States Patent Office. Questi due enti, dopo una severa procedura di esame, hanno entrambi accolto la domanda di brevetto d’invenzione industriale. Rifiuti derivanti dalla manutenzione del verde ornamentale sono sottoposti a compostaggio direttamente in big bags realizzati con un tessuto sintetico permeabile all’aria. Ciascun saccone è in grado di contenere circa 1400 litri di materiale, che corrispondono a un peso di circa 700 kg. Le condizioni aerobiche, fondamentali per il corretto sviluppo del processo biologico, sono mantenute mediante ventilazione forzata della massa attraverso una tubazione forata, che è inserita nel saccone prima del suo riempimento. Le tubazioni forate sono collegate al ventilatore del sistema mediante tubazioni flessibili a collegamento rapido. Il sistema di controllo comprende dei sensori di temperatura che rilevano sia la temperatura all’interno dei sacconi di riferimento che la temperatura dell’aria ambiente. Per le applicazioni di scala più grande è prevista anche la misura della temperatura e del contenuto di ossigeno dell’aria aspirata che, unitamente agli altri parametri, sono utilizzati dal sistema di controllo con visualizzazione del processo su PC. I big bags sono appesi ad una struttura componibile, realizzata in acciaio zincato a caldo, che consente non solo la movimentazione dei big bags mediante carrello elevatore ma anche l’impilamento degli stessi fino a tre livelli. La modularità del sistema consente la realizzazione di impianti di qualsiasi dimensione. Un ulteriore vantaggio si manifesta alla fine del trattamento biologico, quando il materiale compostato si trova già insaccato e pronto per essere inviato agli utilizzatori del compost, quali ad esempio i preparatori di terricci per il vivaismo e la floricoltura. Possono essere progettate delle soluzioni impiantistiche adatte al trattamento di qualsiasi materiale organico.

21_Monfalcone_GB-web.pdf